Torta pazza natalizia (con foglie di barbabietola, fagioli e cocco)

13 dicembre 2014

Non so se capita anche a voi di avere dei flash-backs riguardanti ricette del passato. Beh, io ne avevo uno ricorrente riguardante una torta, tipica nel modenese, fatta con spinaci e ricotta che mi piaceva tanto quando ero bambina. E considerando il cambiamento alimentare dell’ultimo periodo ci ho ripensato spesso perche’ quella torta era dolce seppur incorporando una verdura. Insomma, ragionando su questo fatto, posso dire di essere arrivata a concepire questa torta, che e’ sicuramente la torta piu’ “pazza” che abbia mai creato! Mi viene da dire pazza perche’ un paio di ingredienti che la compongono non sono certo gli ingredienti che ci si aspetta di trovare in una torta. Parlo delle foglie di barbabietola ed i fagioli! In sostanza, pensando alla torta dei miei ricordi, ho sostituito gli spinaci con le foglie delle rape rosse e la ricotta con i fagioli bianchi. Le foglie della barbabietola infatti oltre al colore natalizio hanno gia’ di loro un gusto che tende al dolciastro ed i fagioli, cotti senza alcuna aggiunta di sale, hanno un gusto neutro come quello della ricotta ed una consistenza paragonabile una volta passati. A questi ho aggiunto il cocco, non solo per il gusto ma anche per asciugare il ripieno, e la cannella, che non poteva mancare in una torta preparata in questo periodo natalizio.

02_byebyesalsiccia_torta_vegan_natalizia
In piu’, con questa torta ho sperimentato la mia prima frolla fatta senza uova, senza farine raffinate e senza latticini e con zucchero integrale dei fiori di cocco al posto dello zucchero bianco o integrale. E con mia grande sorpresa e soddisfazione…. e’ riuscita!!! Non e’ stato semplicissimo devo ammetterlo. Quando si fanno questo tipo di cose bisogna soprattutto… avere fede e si verra’ premiati :-)! La glassa finale fatta con un po’ di cioccolato e panna di cocco gli ha dato veramente quel tocco in piu’ che l’ha resa assolutamente irresistibile, almeno a detta dei miei bimbi, che invece di “piccole canaglie” si meritano decisamente il titolo di “piccole cavie” :-).

01_byebyesalsiccia_torta_vegan_natalizia
Avevo preparato questa torta una settimana fa. Volevo portare qualcosa dai miei suoceri per festeggiare in anticipo il Natale che quest’anno festeggeremo a Maranello insieme alla nonna convalescente (e’ stata operata qualche giorno fa ad un calcolo alla cistifellea). E, nonostante lo scetticismo – soprattutto mio e forse un po’ anche di mio suocero 🙂 – e’ piaciuta! Prova questa che i limiti sono solamente nella nostra mente, anzi, i limiti in cucina… non esistono!

04_byebyesalsiccia_torta_vegan_natalizia
Ingredienti:

Per la “frolla”:
200g di farina di mandorle
100g di farina di segale integrale
buccia grattugiata di 1 limone
65 ml di olio di oliva (dal gusto delicato)
1 cucchiaino di cannella

Per la farcia:
600g di fagioli bianchi cotti (senza aggiunta di sale)*
100g zucchero integrale dei fiori di cocco
100g di farina di cocco
80 ml di crema di cocco
2 cucchiaini di cannella
buccia grattugiata di 1 arancia (non trattata)
un mazzo di bietole (snijbiet) – 250g di bietole lessate (a vapore)

*mettere in ammollo la sera prima, buttare l’acqua e coucere in abbondante acqua per circa 1 ora e mezza o finche’ i fagioli sono morbidi ma non si disfano

Per la glassa:
30g cioccolato fondente (min 70%)
2 cucchiai di crema di cocco

Preparazione:

.lavare le bietole della rapa rossa e cuocerle a vapore (circa 20 minuti)
.scolare le bietole e lasciare rafreddare
.contemporaneamente passare i fagioli in un mixer aggiungendo la panna di cocco
.aggiungere lo zucchero di cocco, la farina di cocco, la cannella e la buccia grattugiata di una arancia
.mescolatre il tutto e lasciare riposare

03_byebyesalsiccia_frolla_vegan
.passare alla preparazione della frolla mischiando prima gli ingredienti secchi tra loro e poi aggiungendo da ultimo l’olio d’oliva e amalgamando il tutto
.formare una palla e stenderla tra due fogli di carta da forno fino ad ottenere uno spessore di 4-5 mm
.sollevare la sfoglia e adagiarla sulla tortiera, non spaventatevi se si rompera’: mettete da parte i “cocci” e con un po’ di pazienza da restauratore iniziate a ricomporre i bordi premendo con le dita e assicurandovi che siano belli compatti
.tritare finemente le bietole ben scolate e aggiungerle alla farcia preparata precedentemente
.versare il tutto sulla sfoglia, stendere uniformemente e spolverare con un po’ di farina di mandorle
.cuocere in forno per 35-40 minuti a 175 gradi
.sfilare delicatamente e lasciare raffreddare
.nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagnomaria, aggiungere la panna di cocco e amalgamare
.con un cucchiaio decorare la superficie della torta formando delle strisce perpendicolari tra loro

05_byebyesalsiccia_torta_vegan_natalizia

Prevenzione e dieta DIANA Se volete saperne di più sulla dieta consigliata da Cascina Rosa (Istituto Nazionale dei Tumori di Milano) a donne che hanno avuto il cancro al seno cliccate qui. Questa dieta e’ in ogni caso indicata per tutte le persone che vogliono adottare uno stile di vita piu’ salutare che li aiuti a prevenire il cancro e altre malattie degenerative.

bye-bye salsiccia e’ anche su Facebook e molto attivo su Instagram, se avete bisogno di un po’ di ispirazione e volete tenervi aggiornati seguitemi e diffondete la voce, grazie! 🙂

 

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply